Centro Tori

Le stalle e il laboratorio

Le stalle

Il centro tori di Intermizoo è situato nell’azienda Vallevecchia di Veneto Agricoltura a Brussa di Caorle (Venezia), dove dal 2002 sono state trasferite le stalle di attesa e da Agosto 2011 tutta l’attività di prelievo, lavorazione e stoccaggio del seme con la costruzione delle nuove stalle dei tori in produzione e del nuovo laboratorio.

Il centro Tori INTERMIZOO
Pianta del Cento Tori Intermizoo.
 

L’ubicazione del Centro nel litorale del mare Adriatico tra Caorle e Bibione, lontano dalle aree maggiormente vocate all’allevamento bovino, favorisce l’isolamento sanitario dei riproduttori che soggiornano presso le nostre strutture.
Nelle 2 stalle di attesa sono allevati circa 300 riproduttori in attesa di valutazione. In questa fase gli animali vengono allevati per circa 4 anni dopo la distribuzione delle dosi per la prova di progenie. Di questi riproduttori, solo una piccola parte, dal 2 al 5 %, ottiene la promozione a "toro miglioratore". In questa fase gli animali vengono alimentati in modo da soddisfare i fabbisogni di crescita e maturazione e una particolare attenzione viene posta al contenimento degli infortuni.
La nuovissima stalla di produzione è stata progettata per poter essere gestita in completo isolamento dall’esterno in caso di emergenza sanitaria, ed è condizionata nel periodo estivo, per garantire il massimo comfort dei tori.

Interno della stalla di produzione INTERMIZOO
Interno della stalla di produzione.

 

Tre distinte tipologie di tori sono alloggiate nella stalla di produzione:

  1. i torelli giovani, i quali rimangono il tempo necessario per produrre il seme per le prove di progenie, e per lo stoccaggio cautelativo (4000 dosi in tutto);
  2. i tori genomici, tori giovani con un alto valore genetico testato attraverso il DNA;
  3. i tori Provati Miglioratori, i veri protagonisti di questa struttura. Per loro sono disponibili 18 box singoli.

Attorno a questi soggetti “speciali” ruota tutta l’attività della struttura. Gli obiettivi perseguiti sono:

  • Altissima qualità del seme prodotto;
  • Numero di dosi sufficiente a soddisfare le richieste del mercato;
  • Requisiti sanitari che rendano tutto il seme prodotto, disponibile in qualsiasi momento, per l’export in qualsiasi paese nel mondo.

La stalla di produzione è attrezzata per la fase di salto e raccolta del materiale seminale. Questa operazione è svolta attualmente 3 giorni a settimana con circa 20 tori ogni giorno di prelievo. Adiacente alla zona di prelievo c’è il laboratorio in cui il seme verrà analizzato, confezionato e stoccato prima della commercializzazione.

Il laboratorio

Dal momento del prelievo alla produzione della paillette il materiale seminale viene tracciato con il sistema IDEA che prevede l'uso di lettori e database computerizzato per l'identificazione elettronica del riproduttore, etichettatura del campione con i dati del toro, data e ora del prelievo e nominativo del prelevatore. Appena raccolto, il seme viene passato al laboratorio e mantenuto a temperatura costante di 32° C in attesa di essere lavorato.

Interno del laboratorio di analisi e processazione del seme INTERMIZOO
Interno del laboratorio di analisi e processazione del seme.
 

In laboratorio inizia un’attenta fase di valutazione del materiale con un controllo prima macroscopico e poi microscopico. Nella fase iniziale si valuta la consistenza, la colorazione e si misura il volume del raccolto. Segue un controllo microscopico del seme con una valutazione morfologica degli spermatozoi che devono essere assenti da malformazioni.

Con il sistema C.A.S.A. (Analizzatore Automatico di Immagine) vengono valutati i parametri cinetici: si misura la motilità e la traiettoria degli spermatozoi, la quale deve essere il più possibile progressiva, con velocità attorno ai 25 µm/sec.

Laboratorio INTERMIZOOLaboratorio INTERMIZOO

 

Infine avviene la misurazione della concentrazione spermatica, mediante Contatore Elettronico di particelle. Dalle caratteristiche misurate sul materiale raccolto viene calcolato il volume di diluizione e aggiunto il diluitore che ha la funzione "tampone", ovvero mantenere stabile il pH, apportare gli elementi nutritivi e nello stesso tempo proteggere le cellule spermatiche durante il congelamento.

La soluzione così preparata è pronta ad essere confezionata nelle paillettes con una infialatrice automatica (sistema IS4), che le riempie mediante aspirazione, le salda successivamente con un meccanismo ad ultrasuoni e ne stampa i dati: nome del toro, matricola ufficiale, codice del centro, data di raccolta, razza.

Laboratorio INTERMIZOO

Le paillettes così preparate passano alla fase molto delicata di congelamento, gestita in modo computerizzato (Congelatore programmato Digitcool), in cui passano gradualmente da una temperatura di +4°C a – 140 °C. Tutte le paillettes prodotte vengono quindi stoccate in azoto liquido nei contenitori di stoccaggio dove dovranno rimanere per un periodo minimo di quarantena. A questo punto le paillettes sono pronte alla commercializzazione per diffondere l’attività di selezione del Centro sia in Italia che in tutto il Mondo.

Laboratorio INTERMIZOO
Facebook icon
Google icon

Intermizoo S.p.A. | Sede Sociale: Corso Australia, 67/A - 35136 Padova |Tel.: 049 8724757 Fax: 049 8724868
Email: info@intermizoo.it Posta Certificata: info@pec.intermizoo.it | Cod.Fisc. e Registro Imprese di Padova 00338110273 - N.133655 R.E.A di PD | P.I. 00867200289