GENI RECESSIVI

GENI RECESSIVI indesiderati

Quali sono i caratteri recessivi indesiderati sulla Razza Holstein?

Come vengono ereditati?

Come possiamo eradicarli dalla popolazione?

I difetti congeniti recessivi di origine genetica che colpisce i bovini di razza Holstein seguono le leggi Mendeliane, quindi sono determinati da una coppia di geni (alleli) : uno ereditato dal padre e uno dalla madre. Essendo caratteri recessivi, si trasmettono grazie a soggetti sani ma portatori. Quando due soggetti portatori (quindi eterozigoti) vengono accoppiati, nel 25 % dei casi nasceranno soggetti omozigoti, che manifesteranno quindi il gene recessivo.

BLAD (Bovine Leukocyte Adhesion Deficiency)

Il BLAD (Bovine Leukocyte Adhesion Deficiency) è una patologia congenita di origine genetica che porta alla morte i vitelli per la mancanza di un enzima, responsabile di far aderire gli anticorpi agli antigeni. I vitelli con BLAD sono in pratica senza anticorpi, e muoiono per banali infezioni gastroenteriche e, o, respiratorie. La totalità dei tori di F.A. ad oggi disponibili sono testati non portatori del gene, e portano suffisso TL.

Sindattilismo o Mule-Foot (piede di mulo)

Il sindattilismo ereditario bovino, chiamato anche”piede di mulo” o “mule-foot” (MF) è un carattere recessivo che colpisce i bovini. I soggetti con la malformazione hanno uno o più piedi (sempre è colpito il piede anteriore destro) con i due unghielli fusi in un unico dito, da cui deriva il nome “piede di mulo”. La totalità dei tori di F.A. ad oggi disponibili sono testati non portatori del gene, e portano suffisso TM.

Acondroplasia congenita (Bull Dog)

Acondroplasia è un’alterazione congenita ereditaria dello sviluppo scheletrico che colpisce i bovini di razza Frisona, i vitelli affetti da acondroplasia nascono con con le ossa degli arti che restano corte ,e le ossa del cranio appiattite (muso schiacciato) da cui il nome Bull-Dog (B.D.). La totalità dei tori di F.A. ad oggi disponibili sono testati non portatori del gene, e portano suffisso BT.

C.V.M. (Complex Vertebral Malformation)

Questa malformazione comporta la nascita di vitelli prematuri con colonna vertebrale deviata nel tratto cervicale e toracico, artogrifosi, difetti alle articolazioni GUIDE PRATICHE INTERMIZOO www.intermizoo.it seguici su nella parte distale di tutti quattro gli arti, difetti cardiaci e difetti alla regione addominale. Tutti i tori che hanno tra i loro ascendenti animali portatori del CVM (tori con il suffisso CV) devono essere testati perché, se portatori non possono essere adibiti alla F.A.

Brachyspina (BY)

La condizione è caratterizzata dalla nascita, a termine, di vitelli morti, che presentano uno sviluppo scheletrico evidentemente compromesso, sia dal punto di vista della crescita che della proporzione delle differenti regioni topografiche. Il peso è limitatissimo (intorno ai 10 kg ) e i soggetti mostrano una disarmonia scheletrica caratterizzata da ridottissima estensione longitudinale del tronco a fronte di una normale lunghezza degli arti. La brevità del tratto cervicale (a volte la testa sembra incastonata fra le spalle) e l’aspetto tozzo e corto del tronco (a volte non più lungo di 30-35 cm), a volte con incurvamento cifotico, hanno reso in passato ai vitelli affetti l’appellativo aggiuntivo di “vitello alce” (elk-like calf). Frequente è la esasperata ipoplasia della mandibola (brachignazia inferiore), ridotta a poco più che un abbozzo sul quale, in maniera disordinata e mobile, si inseriscono gli incisivi. La parte palatale della cavità boccale risulta, così, completamente esposta e la lingua fuoriesce liberamente. Tutti i tori che hanno tra i loro ascendenti animali portatori di Brachyspina (tori con il suffisso BY) devono essere testati perché, se portatori non possono essere adibiti alla F.A.

 

SUFFISSI UTILIZZATI

 

 

 

 

Bibliografia

- www.anafi.it

- SINDROME BRACHISPINA NEL VITELLO DI RAZZA FRISONA (Gentile Arcangelo - Dipartimento Clinico Veterinario – Università di Bologna Testoni Stefania - Dipartimento di Scienze Cliniche Veterinarie – Università di Padova)

Facebook icon
Google icon

Intermizoo S.p.A. | Sede Sociale: Via Po 21 - 35135 - Padova |Tel.: 049 8724757 Fax: 049 8724868
Email: info@intermizoo.it Posta Certificata: info@pec.intermizoo.it | Cod.Fisc. e Registro Imprese di Padova 00338110273 - N.133655 R.E.A di PD | P.I. 00867200289