Un’altra novità di questa uscita invernale è il nuovo Indice Mungitura Automatizzata – IMA.

Come l’ICM, che è stato rivisto in occasione dell’uscita di dicembre 2021 (leggi le novità sull’ICM cliccando qui), anche l’IMA è un indice composto e nasce con l’obiettivo di ottimizzare la mungitura, sia robotizzata che tradizionale.
In sostanza, l’Indice Mungitura Automatizzata esalta i tori in grado di trasmettere alle figlie una conformazione corretta della mammella, con posizione e dimensione dei capezzoli ideali. Inoltre, il nuovo indice di ANAFIBJ considera anche la locomozione degli animali, la velocità di mungitura e premia gli animali con basse cellule somatiche.

La formula dell’Indice Mungitura Automatizzata si articola con i seguenti pesi:
– 25% Posizione capezzoli posteriori
– 20% Dimensione capezzoli
– 20% Velocità di Mungitura
– 15% Cellule Somatiche
– 15% Locomozione
– 5% ICM

L’indice, che viene espresso come gli altri indici funzionali di ANAFIBJ, ha media 100 e deviazione standard 5. Dunque, tori con un indice superiore a 100 sono in grado di generare una progenie che darà minori difficoltà in mungitura, sia nelle stalle dotate di robot che nelle sale con mungitura meccanizzata.
Vengono, poi, penalizzate fortemente mammelle con capezzoli molto convergenti o eccessivamente corti. Inoltre, anche i tori con Mungibilità minore di 95 e Locomozione sotto la media vengono svantaggiati in modo considerevole.

Il Programma di Selezione Intermizoo, da anni, dà molta importanza ad una corretta funzionalità della mammella. Aspetto che ha permesso di fare delle scelte mirate nella selezione dei tori, avendo riguardo anche sui capezzoli. Ad oggi, Intermizoo vanta uno dei migliori parco tori ad indice IMA.
Ecco la lista dei migliori tori Intermizoo per la Mungitura Automatizzata secono il nuovo IMA: